Volley, Champions: Modena avanti, sarà derby con la Lube

L'Azimut batte 3-1 il Resovia al PalaPanini in gara 2 e stacca il pass per i Playoff 6

Sarà derby italiano ai Playoff 6 della Champions maschile di volley! Dopo la Lube Civitanova, supera per 2-0 lo scoglio dei Playoff 12 anche l'Azimut Modena che al PalaPanini piega 3-1 il Resovia, battuto 3-2 otto giorni fa a domicilio in Polonia. I campioni d'Italia allenati da coach Tubertini la spuntano dopo un serrato testa a testa di quasi due ore e in cui spiccano i 17 punti del francese Earvin Ngapeth.

Missione compiuta anche per l'Azimut Modena che raggiunge la Lube Civitanova ai Playoff 6 di Champions volley dove le due formazioni italiane si sfideranno per andare alle Final Four di Roma dove già è qualificata la Sir Safety Perugia. Gli emiliani campioni d'Italia superano il turno in virtù della difficile vittoria per 3-1 (25-23, 20-25, 25-23, 25-23) al PalaPanini contro il Resovia, formazione battuta otto giorni fa per 3-2 in casa in Polonia.

La squadra di coach Tubertini vince in volata il primo set grazie ai punti a muro e al solito Ngapeth, poi nel secondo sembra in controllo sul 19-17 ma lì incredibilmente la luce si spegne, il Resovia si impone 25-20 e pareggia la partita. Nel terzo set le difficoltà di Modena proseguono, sul 17-12 per i polacchi il PalaPanini trema ma Orduna e Vettori riportano sotto l'Azimut che la spunta e va avanti 2-1. Stessa musica nel quarto parziale dove Modena finisce sotto 19-22 e lì viene presa per mano da Earvin Ngapeth, maestoso con 26 punti, che porta l'inerzia dalla parte gialloblu e chiude il conto per il definitivo 3-1.

TAGS:
Volley
Champions League
Modena
Resovia Rzeszow

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X