Volley, Champions: è grande Lube, trionfo in Turchia

Prova di forza di Civitanova che nell'andata dei Playoff 12 vince 3-0 sul campo dell'Arkas Izmir

foto lubevolley.it

Una grande Lube ha battuto 3-0 la formazione turca dell'Arkas Izmir nell'andata dei Playoff 12 di Champions League. All'Ataturk Voleybol Salonu di Smirne, di fronte ai campioni di Turchia in carica, il sestetto marchigiano di coach Blengini si è imposto nettamente con i parziali di 25-20, 25-21, 25-19. La partita di ritorno è in programma mercoledì 2 marzo all'Eurosuole Forum di Civitanova: in palio c’è la qualificazione ai Playoff 6.

Dura un'ora e 22 minuti la partita di Smirne, molto temuta alla vigilia dai biancorossi di Blengini. Timori spazzati via da una prestazione super nella quale i cucinieri hanno archiviato la pratica senza concedere nemmeno un set all'Arkas Izmir allenato da coach Glenn Hoag. I marchigiani tornano a casa con il sorriso soprattutto grazie a un'ottima prova difensiva coronata da ben 10 muri (3 del solo Cebulj) contro i 5 dei turchi cui non basta l'ottima prestazione di Rouzier (14 punti) e Gokgoz (13). La Lube, molto più efficace e concreta (solo 2 gli errori in attacco contro i 12 degli avversari) manda in doppia cifra Miljkovic (12), Cebulj (11) e Podrascanin (11). Il secco 3-0 consente alla Lube, capolista in SuperLega in coabitazione con Modena, di affrontare con più serenità il match di ritorno in programma tra due settimane, mercoledì 2 marzo, all'Eurosuole Forum di Civitanova davanti ai propri tifosi. Chi si qualifica affronterà ai Playoff 6 la vincente di un'altra doppia sfida Italia-Turchia tra Halkbank Ankara e Dhl Modena.