Volley, Champions donne: Piacenza, l'esordio è super

Al PalaBanca la Nordmeccanica sconfigge con un perentorio 3-1 la Dinamo Mosca: vendicata la sconfitta nei playoff a 12 della scorsa stagione

La vendetta è servita. All'esordio nella Champions League femminile di volley Piacenza sconfigge con un perentorio 3-1 (25-15, 21-25, 25-20, 25-20) la Dinamo Mosca e riscatta nel migliore dei modi la sconfitta subita nei playoff a 12 della scorsa edizione. Al PalaBanca le ragazze di Gaspari trovano un netto successo e si portano in vetta al Girone F assieme all'Alba Blaj, che due giorni fa a sorpresa ha rifilato un 3-1 a Le Cannet.

L'anno scorso era stata Busto Arsizio a vendicare la sconfitta di Piacenza: nei playoff a 6 la Yamamay aveva infatti fatto un sol boccone della Dinamo Mosca, qualificandosi per le Final Four di Stettino. Stavolta Piacenza preferisce fare da sé e travolge 3-1 la squadra russa, composta in gran parte dalle giocatrici che hanno appena vinto il titolo europeo con la loro Nazionale. E' festa grande al PalaBanca, perché la Nordmeccanica dimostra subito di avere spessore internazionale e non sbaglia la prima.

Passeggiata di salute nel primo set in cui la River sbrana le rivali, che tornano però con prepotenza nel secondo periodo. Poi Piacenza si rimette in pista, suda e lavora sodo: arrivano due set consecutivi vinti con un rassicurante margine di 5 punti e tanti saluti alle russe. Ottima soprattutto la prova dell'olandese Yvon Belien, arrivata nel mercato estivo, brava a salire in cattedra nel momento decisivo. Top scorer dell'incontro è però Indre Sorokaite con 20 punti e 6 break point.

TAGS:
Nordmeccanica piacenza
Dinamo mosca
Champions league donne

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X