Volley, A1 femminile: sorpresa Scandicci, Novara in testa

Una grande Savino del Bene batte Casalmaggiore e sancisce la leadership di Conegliano e della Igor Gorgonzola

Volley, A1 femminile: sorpresa Scandicci, Novara in testa

La A1 femminile di volley ha due nuove padrone: sono Conegliano e Novara, prime a quota 21 punti. Casalmaggiore, infatti, viene sconfitta a sorpresa al tie break in casa di Scandicci e lascia campo libero a Imoco (vittoriosa sabato a Modena) e Igor Gorgonzola, che domina con un secco 3-0 contro una Busto Arsizio in grave difficoltà. A 20 punti, - 1 dal duo di testa, c'è Piacenza che s'impone facilmente in tre set su Bolzano.

Davvero un colpo inatteso quello di Scandicci, che riscatta le ultime due sconfitte contro Montichiari e Novara e stende le campionesse d'Italia: 3-2 per la Savino del Bene, con i parziali di 25-27, 23-25, 25-14, 27-25 e 15-7. Pomì che quantomeno raccoglie un punto e sale a 20, al pari della Nordmeccanica. E' una prova di forza quella di Novara, che in tre set (25-21, 25-23, 25-17) demolisce una Yamamay sempre ferma a 12 punti e si porta al primo posto al pari di Conegliano.

Scala posizioni anche Piacenza, che al PalaBanca travolge Bolzano con un comodo 3-0 in 72 minuti e sale a 20 punti in classifica: 25-13, 25-22, 25-22 i parziali in favore della River, trascinata dai 13 punti a testa di Christina Bauer e Giulia Pascucci. Importante successo per Bergamo, che nel derby lombardo batte a domicilio Montichiari e la scavalca in classifica: 3-1 per la Foppa (20-25, 25-17, 25-20, 25-19) e ragazze di Lavarini a 13 punti, contro i 12 delle avversarie. Completa il quadro della decima giornata il successo di Club Italia contro il Bisonte, un secco 3-0 con Egonu trascinatrice e autrice di 24 punti.

TAGS:
Volley
Piacenza
Novara
Casalmaggiore

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X