Volley, A1 femminile: Pomì corsara, Bergamo al palo

Secondo successo in altrettante gare per Casalmaggiore che vince 3-1 sul campo della Foppapedretti ancora ferma a zero punti

Volley, A1 femminile: Pomì corsara, Bergamo al palo

Prosegue il grande inizio di stagione delle campionesse d'Italia di Casalmaggiore che, dopo la Supercoppa, centrano il secondo successo in altrettante gare di campionato battendo 3-1 a domicilio la Foppapedretti Bergamo. Nell'anticipo della 2a giornata di Serie A1 femminile, la Pomì perde il primo set ma poi si rialza e spazza via le avversarie con grande autorità. Brilla Margareta Kozuch, 20 punti per lei.

Al PalaNorda la Foppapedretti Bergamo vuole la prima vittoria stagionale ma le padrone di casa devono inchinarsi alla superiorità delle campionesse d'Italia della Pomì Casalmaggiore che si impongono per 3-1 (23-25, 25-14, 25-13, 25-20) e restano a punteggio pieno. Le padrone di casa iniziano col piede giusto e infatti vincono per 25-23 un primo set tiratissimo dopo aver sempre inseguito.

Dal secondo set in avanti la partita cambia totalmente ed è sempre in pugno della Pomì di Barbolini: Casalmaggiore conquista il secondo parziale per 25-14, il terzo per 25-13 e il quarto per 25-20, dopo che Bergamo era tornata fino al -1 sul 21-20. Nelle file delle campionesse d'Italia della Pomì brilla Margareta Kozuch, autrice di 20 punti, mentre Jovana Stevanovic ne aggiunge 14, 8 dei quali a muro.

TAGS:
Volley
Serie a
Femminile
Seconda giornata

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X