Volley, A1 femminile: festa Casalmaggiore, è campione d'Italia

Le ragazze di Mazzanti battono Novara 3-1 nella decisiva gara 5 e conquistano il loro primo tricolore

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

La prima volta di Casalmaggiore. Le ragazze di Mazzanti battono 3-1 Novara in gara 5 delle finali dell'A1 di volley e possono festeggiare il loro primo scudetto: 23-25, 22-25, 25-23, 25-20 il punteggio a favore della Pomì, trascinata dai 18 punti di Alessia Gennari e i 17 di Valentina Tirozzi. Un ko che lascia mille rimpianti alla Igor, in vantaggio 2-1 nella serie prima delle sconfitte in gara 4 e gara 5.

Casalmaggiore esce meglio dei blocchi e scappa subito, sfruttando soprattutto il muro. Novara riesce a ricucire fino al 20-18, si va avanti punto a punto, con la Pomì che riesce a difendere il piccolo vantaggio e a chiudere il primo set con un attacco dell'americana Gibbemeyer (9 i suoi punti a fine gara). La Igor alza il livello nel secondo, Klineman (23 punti) e Barun (17) guidano la riscossa: 1-1. Il muro di Casalmaggiore torna a fare la differenza nel terzo, Barun alla battuta tiene a galla la Igor ma non basta: il terzo set è della Pomì. Nel quarto sono ancora Tirozzi e Gennari a lanciare la fuga delle ospiti. Novara alza bandiera bianca, lo scudetto è di Casalmaggiore. Una favola per quella che, con solo 15mila abitanti, è la città più piccola della A1.

TAGS:
Igor Novara
Pomì Casalmaggiore
Volley
Finale gara 5

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X