Volley, A1 femminile: Conegliano vola in testa, cade Novara

La Imoco travolge Piacenza in tre set, la Igor Gorgonzola battuta in casa da Montichiari

Volley, A1 femminile: Conegliano vola in testa, cade Novara

I due anticipi della settima giornata di A1 femminile rivoluzionano il vertice della classifica. La Imoco Conegliano rifila un secco 3-0 alla Nordmeccanica Piacenza (25-13, 25-23, 25-22 i parziali) e balza al comando scavalcando proprio il sestetto emiliano che incassa il secondo ko di fila. Fa rumore anche la caduta della Igor Gorgonzola Novara che, davanti ai suoi tifosi, viene battuta dalla Metalleghe Sanitars Montichiari al tie-break.

Il colpo di giornata lo mette a segno Conegliano: la squadra allenata da Mazzanti si aggiudica il big match contro Piacenza con un 3-0 che non ammette repliche e diventa la nuova regina del campionato almeno per una notte, in attesa di conoscere il risultato della Pomì Casalmaggiore impegnata domani a Busto Arsizio. La Imoco Volley è trascinata dai 16 punti della Easy e dai 15 della Robinson. Chiudono in doppia cifra anche Ortolani (12) e Adams (10). Piacenza, che paga soprattutto un primo set perso malamente 25-13, ha in Sorokaite la top scorer (12).

Il settimo turno si era aperto nel pomeriggio con la sorprendente battuta d’arresto di Novara, sconfitta tra le mura amiche da Montichiari al tie-break. La squadra di Pedullà perde i primi due set, poi rimette le cose a posto con un doppio 25-18 ma si arrende al quinto, vinto 16-14 dalla squadra bresciana. Alla Igor Gorgonzola non bastano i 29 punti di una superlativa Samanta Fabris perché la Mettalleghe Sanitars di coach Barbieri risponde con un’ottima prova di squadra: sono 25 i punti della Tomsia, 15 a testa per Barcellini e Brinker.

TAGS:
Volley
A1 donne

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X