SuperLega Volley: clamoroso ko Lube, Perugia si prende la vetta

Biancorossi battuti al tie break dal fanalino di coda Castellana, in A1 femminile esultano Conegliano e Novara

SuperLega Volley: clamoroso ko Lube, Perugia si prende la vetta

Giornata di Santo Stefano ricca di sorprese nel 13° turno della SuperLega di Volley. Clamorosa sconfitta al tie break della Lube, battuta 3-2 dal Castellana, ultima della classe. Ne approfitta Perugia, che batte 3-0 Ravenna e si prende il primato. Nella 12ª giornata di A1 femminile vincono la capolista Conegliano (3-1 con il Casalmaggiore) e le inseguitrici Novara e Scandicci, rispettivamente con Busto Arsizio e Modena.

Serie A1 maschile
La serie A1 maschile non si ferma, e scende in campo anche il giorno di Santo Stefano. Serve il tie break nel match testa/coda tra Castellana e Lube Civitanova. Alla fine l'esito è clamoroso: ha spuntarla sono i padroni di casa 3-2 (15-25; 25-21; 23-25; 25-17; 15-17) in quella che è sicuramente la partita più sorprendente ed emozionante della stagione. Perugia, invece, non fa regali di Natale. e superando in scioltezza 0-3 Ravenna (22-25; 16-25; 18-25) vola al primo posto in classifica a quota 33 punti scavalcando la Lube. Risultato probabilmente inaspettato alla vigilia anche tra Modena e Padova: i veneti si impongono in casa degli avversari 1-3 (21-25; 25-27; 25-21;16-25). Serve il quinto set anche tra Piacenza e Verona, ma questa volta niente sorprese con i padroni di casa che alla fine portano a casa due punti importanti (25-22; 16-25; 21-25; 27-25; 8-15). La Power Volley Milano ha vita facile sul campo del Latina; netto 0-3 dei lombardi che vincono facilmente tutti e 3 i set (18-25; 20-25; 20-25) e si porta in zona play off sorpassando in classifica Ravenna e Piacenza. Successo del Trentino 3-1 a Monza sul campo della Volley Milano (19-25; 25-21; 25-14; 25-19). In zona play out, invece, importante affermazione del Sora sul campo del Vibo Valentia. Laziali che nonostante la vittoria per 0-3 (21-25; 19-25, 20-25) si ritrovano ultimi, scavalcati proprio dal Castellana.

Serie A1 femminile
Emozionante 12ª giornata del campionato di Serie A1 femminile, prima del girone di ritorno. Nell'anticipo delle 16 vince con qualche sofferenza Pesaro 3-1 (23-25; 25-14: 25-18; 25-23) contro il fanalino di coda Lardini Filottrano. La capolista Conegliano fatica più del previsto contro Pomì Casalmaggiore, ma alla fine trionfa in 4 set (25-15, 24-26,25-21,25-14). Continua a inseguire il primo posto il Novara, che batte con un netto 3-0 sul campo del Busto Arsizio (22-25; 20-25; 24-26). Visto il ko della Unet E-Work va allora in fuga solitaria al terzo posto lo Scandicci, che ha la meglio 3-0 contro la Lui Jo Nordmeccanica Modena (25-23; 25-14: 24-19). Tutto facile per Monza, che batte 3-0 Firenze (25-20; 25-20; 25-15) e aggancia proprio Modena al quinto posto. In coda torna a respirare Bergamo, che batte 3-0 la Sab VolleyLegnano (25-20; 25-19; 25-23) è si porta a -3 dalla zona salvezza.

TAGS:
Volley
Superlega
A1 donne

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X