Volley, Champions donne: Eczacibasi campione, Busto si arrende

Si ferma in finale la corsa della Yamamay: a Stettino le turche di Caprara trionfano 3-0

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Busto (Facebook)

L'Eczacibasi spezza il sogno di Busto Arsizio. Nella finale di Stettino la squadra turca, allenata da Giovanni Caprara, travolge con un secco 3-0 (25-22, 25-20, 25-21) la Yamamay e si aggiudica per la prima volta la Champions League di volley femminile. Bustocche sempre all'inseguimento, solo nel terzo set arriva un accenno di reazione subito respinto. Per la quarta volta negli ultimi cinque anni, è una squadra turca a sollevare il trofeo.

Troppo forte l'Eczacibasi, che già sabato nella semifinale-derby contro il VakifBank (campione nel 2013, quando Busto raggiunse le Final Four di Istanbul ma dovette arrendersi in semifinale al Rabita Baku) aveva dimostrato tutta la sua forza con un perentorio 3-1. All'Azoty Arena Busto, pur perdendo i tre set con scarti non abissali, non riesce mai a reggere il confronto con le avversarie e abbozza un tentativo di rimonta solo a metà del terzo set, quando da uno svantaggio di 13-8 Diouf e compagne arrivano fino al pari prima di tornare sotto. Altra nota negativa nella giornata nera della Yamamay è l'infortunio alla caviglia destra per Francesca Marcon, nell'ultimo pallone del match.

Di certo ci si aspettava qualcosa in più dalle ragazze di Carlo Parisi: le 'Farfalle' si sono sciolte come neve al sole al cospetto della concentrazione della squadra di Istanbul, che conferma l'assoluto dominio turco nel panorama pallavolistico femminile. Negli ultimi cinque anni il titolo è andato per due volte al VakifBank (2011 e 2013), una volta al Fenerbahce (2012) ed ora all'Eczacibasi, con l'unico intermezzo della Dinamo Kazan campione lo scorso anno battendo in finale proprio la squadra di Giovanni Guidetti. Ed è proprio il VakifBank ad aggiudicarsi il terzo posto nel torneo vincendo la finale di consolazione contro il Chemik Police. Anche in questo caso arriva un 3-0 (25-19, 25-21, 25-17) senza storia contro le polacche padrone di casa: ottima prestazione dell'italiana Carolina Costagrande, che mette a referto 11 punti e aiuta le ragazze di Guidetti a salire ancora una volta sul podio d'Europa. La vetta però stavolta se la prende un altro club di Istanbul, l'Eczacibasi.

TAGS:
Volley
Busto Arsizio
Yamamay
Eczacibasi Istanbul
Champions League
Cev

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X