Volley, A1 femminile: cadono Novara e Modena

Per la capolista ko indolore a Conegliano, la Liu Jo perde a Busto Arsizio e ora rischia il secondo posto

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

foto agilvolley.com

Perdono le prime due della classe nella decima giornata di ritorno di A1 femminile, la penultima della stagione regolare. La Igor Gorgonzola, matematicamente prima, perde al tie-break a Conegliano. Decisamente più pesante il ko di Modena che perde 3-1 a Busto Arsizio e ora deve difendere il secondo posto dall’assalto di Casalmaggiore. Successi facili per Bergamo (3-0 a Forlì) e Montichiari (3-0 su Urbino). Scandicci fa suo il derby contro Il Bisonte.

Una super Katarina Barun (26 punti per lei) e le ottime prove di Hill (19), Guiggi (18) e Klineman (18) non sono sufficienti alla Igor Gorgonzola Novara che cade al tie-break sul parquet di Conegliano al termine di una battaglia di due ore e 21 minuti.
La Imoco risponde con i 29 punti della Ozsoy e i 20 della Adams: 21-25, 27-25, 25-23, 21-25, 20-18 i parziali con cui si impone il sestetto capitanato da Valentina Fiorin. Conegliano rimane al quinto posto a -1 da Piacenza: e settimana prossima c'è lo scontro diretto in Emilia.
Battuta d’arresto anche per Modena che perde 3-1 sul campo della Unendo Yamamay Busto Arsizio: la giocatrice copertina è ancora una volta Valentina Diouf che mette a referto 30 punti.
La Liu Jo resta seconda a +1 su Casalmaggiore e si giocherà tutto settimana prossima nello scontro diretto. Tutto facile per la Foppapedretti Bergamo che batte 3-0 la già retrocessa Forlì: pratica archiviata in poco più di un'ora con i parziali di 25-17, 25-21, 25-20.
Decisiva per le sorti della squadra di Lavarini il prossimo impegno casalingo al PalaNorda contro Montichiari, appaiata in classifica a quota 34 punti: in palio c'è una posizione migliore nella griglia playoff.
Anche la Metalleghe Sanitars si presenterà alla sfida forte di un rotondo 3-0 (25-15, 25-15, 25-22) rifilato alla Zeta System Urbino, anch'essa già retrocessa aritmeticamente in A2. Sorride Scandicci che si aggiudica il derby fiorentino con Il Bisonte e sorpassa gli avversari in classifica accomodandosi al nono posto. Le top scorer dell'incontro sono Senna Usic (16) per le padrone di casa e Raffaella Calloni (18) per le ospiti.

TAGS:
Volley
A1 donne
Modena
Busto arsizio
Conegliano
Novara

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X