Volley, A1 femminile: vincono Modena e Casalmaggiore

La Liu Jo si sbarazza di Conegliano con un netto 3-0, colpo esterno della Pomì contro Scandicci (1-3)

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Volley, A1 femminile: vincono Modena e Casalmaggiore

Modena batte Conegliano 3-0 nella 20a giornata e resta la seconda forza del campionato di A1 femminile. Davanti alla Liu Jo, infatti, c'è solo Novara, vittoriosa ieri per 3-1 su Bergamo e matematicamente prima in regular season. Si conferma terza forza del torneo Casalmaggiore, grazie al 3-1 esterno sul campo di Scandicci. Vincono per 3-0 Piacenza e Montichiari, battute Busto Arsizio e Forlì. Completa il quadro il 3-1 di Firenze a Urbino.

Non ci sono sorprese in questa giornata di A1 femminile, a due turni dalla conclusione della stagione regolare, infatti, vincono tutte le favorite.
Alle spalle dell'imprendibile Novara si confermano seconda e terza forza del campionato Modena e Casalmaggiore, rispettivamente a quota 45 e 44 punti.
Tutto facile per la Liu Jo che s'impone 3-0 su Conegliano (27-25, 25-17, 25-20).
Successo esterno, invece, per la Pomì che s'impone per 3-1 su Scandicci (14-25, 27-25, 18-25, 22-25). Alle loro spalle c'è il vuoto, Piacenza batte Busto Arsizio 3-0 (25-19, 25-22, 25-16) e aggancia al quarto posto la Imoco.
La situazione in classifica è ormai delineata, la vittoria di Montichiari a Forlì per 3-0, crea un divario incolmabile nella zona calda. La Metalleghe Sanitars stacca così il pass per i playoff.

TAGS:
Volley
Serie a1
Modena
Casalmaggiore
Conegliano
Novara

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X