Volley, SuperLega: Trento e Modena inarrestabili

Gli uomini di Stojcev battono 3-1 Latina e mantengono la vetta davanti agli emiliani (3-1 a Molfetta)

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

www.trentinovolley.it

Pronostici rispettati nella 7a giornata di ritorno della SuperLega di volley. Trento si impone 3-1 contro Latina e resta in vetta alla classifica con 49 punti davanti a Modena (a quota 48 ma con una gara da recuperare). Gli emiliani espugnano il PalaPoli di Molfetta con lo stesso risultato. Tiene il passo anche Macerata che batte 3-0 Città di Castello in trasferta. Torna al successo, infine, Perugia che vince 3-1 contro Ravenna.

Quarta affermazione consecutiva per Trento che sconfigge Latina col punteggio di 25-21, 25-19, 19-25, 25-20 grazie ai 19 punti di Matey Kaziyski e ai 16 di Martin Nemec. Modena fatica solo nel primo set, perso 25-20, contro Molfetta. La squadra emiliana si riscatta col punteggio di 25-21, 25-19, 25-18 e dimostra così di essere in un momento davvero positivo con la sesta vittoria di fila in campionato, la nona considerando la Coppa Italia.

Al terzo posto con 43 punti si conferma Macerata che sembra già aver dimenticato il ko col Belchatow con conseguente eliminazione dalla Champions. La Lube Banca Marche sconfigge 27-25, 25-21, 29-27 Città di Castello con 16 punti del solito Bartosz Kurek. Infine Perugia, reduce dal passaggio del turno nella massima competizione europea, si impone 21-25, 25-17, 25-18, 31-29 su Ravenna al quarto ko di fila.

TAGS:
Trentino
Volley
Modena
SuperLega

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento