Volley, Champions: colpo Macerata, Piacenza ok

La Lube vince 3-1 a Parini e resta in corsa per il passaggio del turno, la Copra piega 3-1 il Roeselare

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

foto lubevolley.it

Macerata e Piacenza fanno il loro dovere in Champions League. La Lube vince 3-1 sul campo del Paris Volley e resta in corsa per il passaggio del turno. Macerata, seconda nel gruppo E assieme al Fenerbahce, si giocherà la qualificazione proprio contro i turchi nell'ultima gara della fase a gironi, in programma tra sette giorni. Qualificazione in cassaforte per la Copra, che piega 3-1 Roeselare e sigilla il secondo posto nel gruppo A.

Macerata non poteva permettersi passi falsi a Parigi. I campioni d'Italia si impongono in quattro set con una prova autoritaria: 25-18, 21-25, 25-23, 25-20 i parziali dell'incontro in poco più di un'ora e mezza di gioco. Vittoria nel segno di Giulio Sabbi, top scorer con 23 punti (tra cui 6 ace) e il 55% sulle schiacciate. La Lube sale a 7 punti e aggancia al secondo posto il Fenerbahce: martedì prossimo a Civitanova la sfida decisiva per il passaggio del turno. "E' stata una partita tosta, il Paris ha giocato bene e ha cercato di metterci in difficoltà tirando molto il servizio - ha detto a fine gara Dragan Stankovic -. Abbiamo però tenuto molto bene il campo, senza lasciare quasi mai spazio ai nostri avversari, eccetto che nel finale di terzo set, quando non siamo riusciti a recuperare il break di svantaggio accusato in extremis. Ora obiettivo europeo puntato alla sfida di martedì prossimo a Civitanova: servirà un'altra grande prestazione per provare a centrare la qualificazione ai playoff".

Vittoria agevole anche per Piacenza, che mette al sicuro il secondo posto nel gruppo A battendo davanti al proprio pubblico i belgi del Knack Roeselare: 21-25, 25-18, 25-18, 25-20 il punteggio finale a favore della Copra, trascinata dai 20 punti e 5 ace di Poey Romero. La settimana prossima Piacenza chiuderà la fase a gironi facendo visita ai rumeni del Tomis Constanta.

TAGS:
Volley
Champions League
Piacenza
Macerata

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento