Volley, SuperLega: cadono Modena e Macerata

Gli emiliani restano al comando nonostante la sconfitta con Trento. Lube battuta in casa da Latina

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

(trentinovolley)

Nella decima giornata del campionato di SuperLega di volley si assiste alla caduta dei giganti. La capolista Modena perde 3-0 sul campo di Trento (ora terzo) mentre Macerata, reduce dalla pesante sconfitta in Champions coi campioni d’Europa del Belgorod, resta in seconda posizione nonostante una nuova battuta d’arresto per 3-1 al Pala Fontescodella contro Latina. Perugia sconfigge 3-2 al tie-break Monza e vola al quarto posto.

Al PalaTrento arriva la prima sconfitta stagionale per Modena, sempre vincente fin qui nelle prime nove gare disputate. La squadra allenata da Lorenzetti perde 3-1 (25-18, 25-19, 29-27) per manto della Energy Ti Diatec: top scorer della serata per Trento è Martin Nemec con 18 punti. Il Latina espugna il Pala Fontescodella vincendo 3-1 (25-17, 24-26, 25-22, 25-23) contro Macerata (al secondo ko stagionale). Ben 22 sono per gli ospiti i punti di un ispiratissimo Sasa Starovic. Padova batte 3-2 Piacenza col punteggio di 25-21, 25-23, 22-25, 17-25, 16-14 e torna a respira in classifica conquistando il secondo successo. Colpo esterno, infine, di Molfetta per 3-2 (25-20, 24-26, 17-25, 25-22, 15-7) al PalaDeAndrè contro Ravenna.

TAGS:
Volley
Superlega
11.a giornata

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento