Volley, A1 femminile: Modena stende Novara, è sorpasso

La Liu Jo batte 3-1 le piemontesi e vola in testa da sola. Casalmaggiore vince a Urbino ed è terza

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Volley, A1 femminile: Modena stende Novara, è sorpasso

Va a Modena il big match dell’otttava giornata di A1 femminile: la Liu Jo di coach Beltrami batte 3-1 Novara e sorpassa la formazione piemontese in classifica conquistando il primato solitario con un punto di vantaggio. Al terzo posto c’è Casalmaggiore che rifila un secco 3-0 al fanalino di coda Urbino. Conegliano soffre e riesce a passare sul campo di Forlì solo al tie-break. Colpo esterno di Montichiari che vince 3-0 a Scandicci.

I riflettori dell'ottava giornata erano tutti puntati su Modena dove la Liu Jo di coach Beltrami sfidava la Igor Gorgonzola Novara di Pedulllà nello scontro al vertice. A spuntarla è il sestetto emiliano che vince 3-1 e si porta al comando della classifica. Dopo avere vinto i primi due set 25-23 e 25-20, Modena subisce il ritorno di Novara che si aggiudica il terzo (25-16) ma ritrova le energie per chiudere il discorso nel quarto (25-20).
Nella Liu Jo spiccano le prove di Fabris (26), Rousseaux (16) e Piccinini (13). Klineman (16) è la migliore realizzatrice di Novara. La terza forza della A1 femminile è la Pomì Casalmaggiore, che vince 3-0 sul campo della Robur Tiboni Urbino e approfitta a pieno dei passi falsi negli anticipi di Bergamo e Piacenza per guadagnare posizioni. Coach Mazzanti si gode una bella prova di maturità arricchita dai 14 punti di Tirozzi, dagli 11 di Bianchini e dai 10 di Stefanovic. Ottava sconfitta invece per Urbino, sempre più ultima.
Soffre più del previsto Conegliano per avere la meglio su Forlì: la Imoco riesce a spuntarla solo al tie-break (Ozsoy firma 25 punti). Prezioso infine il successo esterno di Montichiari che passa agevolmente sul campo di Scandicci: finisce 3-0 per la squadra di Barbieri con i parziali di 25-23, 25-15, 25-17.

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento