Volley, Champions: primo sorriso per Piacenza

La Copra Elior batte 3-1 i Dragons Lugano e conquistano la prima vittoria stagionale in Coppa dopo due sconfitte. GLi svizzeri restano a zero

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

foto copraelior.it

Primo sorriso europeo per la Copra Elior Piacenza che, dopo due sconfitte consecutive, batte 3-1 (25-21, 25-17, 21-25, 25-16) i Dragons Lugano nella terza giornata del gruppo A e conquista il primo successo stagionale nella Champions League di volley. Al Palabanca la squadra di Radici, in un brutto momento visto che è anche reduce da tre stop di fila in campionato, riesce a interrompere il periodo nero e a rialzare la testa.

Il match, che vede di fronte due squadre ancora alla caccia del primo successo in Champions League, è subito in mano alla Copra Elior Piacenza che vince senza troppi patemi il primo, 25-21, e il secondo set, 25-17. Nel terzo parziale gli svizzeri di Lugano, con le spalle al muro, trovano modo di rialzarsi appoggiandosi soprattutto al brasiliano Provenzano De Pra (23 punti) e si impongono 25-21. Piacenza però non concede altri spazi ai Dragons elvetici e nel quarto set vince con un perentorio 25-16 per la gioia del pubblico amico.

La Copra Elior ha un'ottima prova da Ter Horst e Massari, 16 punti, mentre Zlatanov ne aggiunge 13. Nel prossimo turno, il 16 dicembre, la squadra di Radici giocherà sul campo dei Dragons a Lugano la prima delle tre sfide del girone di ritorno mentre il prossimo impegno è sabato 7 dicembre in SuperLega in casa della Top Volley Latina.

TAGS:
Volley
Champions League
Piacenza
Lugano

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento