Volley, Champions: Busto crolla, Piacenza perde ancora

La Yamamay si arrende 3-1 alla Dinamo Mosca dopo un ottimo primo set, la Rebecchi Nordmeccanica ko 3-0 con il Vakifbank Istanbul

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

foto volleybusto.com

Doppia delusione per il volley femminile azzurro nella seconda giornata della fase a gironi di Champions League. In Russia cade Busto Arsizio, battuta 3-1 dalla Dinamo Mosca: nel gruppo C le farfalle, reduci dal successo nella primo turno col Viesti Salo, giocano un buon primo set ma poi crollano e si inchinano 22-25, 25-21, 25-15, 25-19. Nel gruppo E, invece, secondo ko per Piacenza, demolita 3-0 dal Vakifbank Istanbul: finisce 25-12, 25-14, 25-18.

A Mosca è il servizio di Busto a far la differenza nel primo set, oltre agli 11 punti di una super Diouf. La ricezione russa non è impeccabile, così la Unendo Yamamay balza avanti pure nel secondo set, grazie agli spunti di Havelkova: nel finale però i muri moscoviti fanno la differenza e riportano la gara in parità. Obmochaeva - Mvp con 21 punti - e compagne prendono fiducia e nei restanti due set sono complete padrone del campo. Diouf chiude con 24 punti, ma non bastano alle farfalle per tornare in Italia con almeno un punto.

Alla prima uscita europea della stagione al PalaBanca, Piacenza si trova di fronte la corazzata del Vakifbank Istanbul: la formazione allenata dal modenese Guidetti e dell'ex Robin De Kruijf, vice campione in carica, è attuale capolista del campionato turco e ha vinto la Champions due volte nelle ultime quattro edizioni. Serata nera per la Rebecchi Nordmeccanica, che fatica in tutti i fondamentali, specialmente in ricezione. Senza storia i primi due parziali, mentre nell'ultimo le ragazze di Chiappini lottano sino al 17-17 ma poi crollano.

TAGS:
Volley
Champions donne
Busto
Piacenza

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento