Volley, A1 femminile: cade Piacenza, Novara in vetta

La capolista perde a Modena 3-1, tutto facile per la Igor Gorgonzola contro Urbino: 3-0 e primato. Colpo esterno di Bergamo a Conegliano

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Modena Volley

Piacenza perde il primato, la Nordmeccanica cede 3-1 nel derby emiliano contro Modena e non è più capolista, dopo la quarta giornata di A1 femminile di volley. Ad approfittare dello scivolone è Novara che si sbarazza facilmente di Urbino per 3-0 e sale in vetta a quota 11 punti. Colpo esterno di Bergamo che s'impone 3-0 a Conegliano. Vincono per 3-0 anche Casalmaggiore su Firenze e Scandicci contro Forlì. Montichiari batte al tie-brek Busto Arsizio.

Grandi emozioni e colpi di scena nella quarta giornata di A1 femminile. Cade a sorpresa la capolista Piacenza, dopo tre vittorie consecutive arriva il ko nel derby contro Modena per 3-1. Match dominato dalle ragazze di Beltrami (25-14, 23-25, 25-19, 25-17). La nuova capolista è Novara, grazie al 3-0 inflitto ad Urbino, al termine di un match senza storia. Ma la classifica è molto corta, visto che arriva anche la vittoria di Bergamo in trasferta a Conegliano per 3-0. Successi interni anche per Casalmaggiore, 3-0 a Firenze e Scandicci, 3-0 a Forlì. All'insegna dell'equilibrio la sfida Montichiari-Busto Arsizio, la spunta per 3-2 al tie-break la Metalleghe Sanitars.

TAGS:
Volley
Serie A1

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento