Volley, SuperLega: Macerata schiacciasassi, Trento sorride

Nella quinta giornata la Lube stende 3-0 Milano e risponde a Modena, raggiungendola al primo posto. La Diatec batte Ravenna: è terza

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Macerata, Foto da lubevolley.it

Macerata non si ferma. Nella quinta giornata di SuperLega la Lube supera con un netto 3-0 Milano e continua così il suo percorso netto in campionato: i cucinieri agganciano in vetta Modena, vittoriosa ieri a Piacenza. Sorride pure Trento, che stende 3-0 Ravenna e vola al terzo posto. Scivolone interno invece di Verona che si arrende 3-1 con Latina, mentre prima gioia stagionale per Città di Castello che si impone 3-2 su Padova.

Non è semplice l'avvio di gara per Macerata al PalaDesio: Milano, fanlino di coda, è grintosa e la Lube si aggiudica il primo parziale solo ai vantaggi, dopo aver buttato al vento due set point. I campioni d'Italia, trascinati da un super Parodi, dilagano negli altri due parziali e chiudono col punteggio di 27-25, 25-17, 25-19.

E' il secondo set invece a mettere in crisi Trento: la Diatec la spunta comunque e si impone 25-18, 34-32, 25-22. Non riesce la rimonta a Verona, che dopo aver perso i primi due parziali riesce a vincere il terzo con le unghie ma poi crolla: finisce 25-22, 25-15, 25-27, 25-22. Chiude il programma la vittoria di Città di Castello, unica gara del giorno a decidersi al terzo set: 25-22, 18-25, 16-25, 25-22, 15-12.

TAGS:
Volley
Superlega
Uomini

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento