Volley, A1 femminile: comanda Piacenza, cade Bergamo

La Nordmeccanica Rebecchi espugna Scandicci ed è in testa da sola. Montichiari travolge Modena, bene Busto Arsizio

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

La seconda giornata di A1 femminile sorride a Piacenza che vince 3-0 a Scandicci e si ritrova da sola in testa alla classifica, unica formazione a punteggio pieno. La Nordmeccanica Rebecchi approfitta delle contemporanee sconfitte di Bergamo (battuta in casa da Casalmaggiore al tie break) e Modena (travolta a Montichiari). Colpo esterno di Busto Arsizio che vince 3-2 sul campo di Conegliano. Tutto facile per Forlì che batte 3-0 Urbino.

Piacenza torna con tre punti dalla trasferta di Scandicci. Le biancoblù allenate da Chiappini, oltre che per il rotondo 3-0 che vale già il primato solitario, possono sorridere anche per la grande prova di Van Hacke (22 punti per lei) e per il debutto positivo di Arielle Wilson, centrale statunitense aggregatasi alla squadra da due settimane.
Prima casalinga amara per la Foppapedretti Bergamo, battuta 3-2 al PalaNorda dalla Pomì Casalmaggiore. Al sestetto rossoblù allenato da Lavarini non basta una super Celeste Plak (20 punti per lei). La svolta del match è nel primo set, combattuto a colpi di palle set annullate e vinto 27-25 dalle ospiti di coach Mazzanti.
Dopo il sorpasso della Foppapedretti sul 2-1, Casalmaggiore ritrova energie e torna a casa con due punti: nel tabellino spiccano i 23 punti di Tirozzi. Pesante sconfitta per Modena, che incassa un secco 0-3 a Montichiari. Le bianconere di coach Beltrami pagano a caro prezzo un brutto avvio di gara (parziale di 0-7), poi combattono punto a punto ma le padrone di casa allenate da Barbieri sono in serata di grazia e mandano in doppia cifra Vindevoghel (14), Tomsia (14) e Brinker (11).
Grandi emozioni al Palaverde di Treviso dove Busto Arsizio vince 15-18 al tie break contro la Imoco Conegliano al termine di una sfida equilibratissima e che dice in modo inequivocabile che le due formazioni saranno tra le protagoniste della stagione. Valentina Diouf, premiata come Mvp del match, finisce in crescendo mettendo a referto 16 punti. Chiude il quadro del secondo turno il successo casalingo di Forlì su Urbino: un 3-0 che costa alla Robur Tiboni l’ultimo posto solitario in classifica a quota zero punti.

TAGS:
Volley
A1 donne
2.a giornata

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento