Volley, SuperLega: comandano Modena e Ravenna

Trento travolge Molfetta, Macerata facile contro Padova. Perugia espugna Latina, bene anche Piacenza

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

foto sito Ravenna

Ci sono Modena e Ravenna al comando della classifica di SuperLega di volley dopo le prime tre giornate. Tutto facile per Modena che passeggia in casa contro Monza (3-0). Cede un set, invece, la Cmc che si impone 3-1 sul campo di Città di Castello. Dietro il tandem di testa, con un punto di distacco, c’è Trento che travolge Molfetta. Sorridono anche Macerata (3-0 su Padova), Perugia (3-0 a Latina) e Piacenza (3-0 contro Verona).

Un grande Luca Vettori (15 punti e nominato Mvp a fine partita) trascina al successo il Modena di coach Lorenzetti: i gialli strapazzano i brianzoli del Vero Volley Monza con i parziali di 25-15, 25-15 e 25-16. Gli emiliani restano al comando della classifica a punteggio pieno dopo tre turni in compagnia della Cmc Ravenna di coach Kantor che si impone in quattro set sul campo dell'Altotevere: brillano Buiotti (16) e Mengozzi (15) e Koumentakis (13), mentre al Città di Castello non bastano i 14 di Baroti.
Prosegue la marcia spedita di Trento che rifila un secco 3-0 a Molfetta: i pugliesi, prima di stasera, aveva sempre vinto concedendo un solo set agli avversari. La squadra di Stoytchev si conferma in un ottimo momento di forma e la prova è nella bassissima percentuale di errori (solo uno su azione) di Kaziyski e compagni.
Partita a senso unico PalaFontescodella di Macerata dove i campioni d’Italia della Lube, tornati in campo dopo il turno di riposo osservato domenica scorsa, battono in tre set la neopromossa Padova in poco più di un’ora di gioco conquistando la terza vittoria stagionale in altrettante gare disputate, Supercoppa compresa. Più sofferta, ma ad alto tasso spettacolare, la vittoria per 3-0 della Sir Safety Perugia sul campo della Top Volley Latina: sugli scudi Atanasijevic, mattatore con 21 punti.
Nonostante i problemi societari, la Copra Ardelia Piacenza stende 3-0 la Calzedonia Verona e brinda al primo successo casalingo della stagione. Ennesima prova maiuscola del capitano Hristo Zlatanov: per lui 16 punti (di cui 1 ace e 1 muro) e la nomina di Mvp a fine gara.

TAGS:
Volley
Superlega
3.a giornata

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento