Volley, SuperLega: Modena show, Perugia stesa

La squadra di Lorenzetti sconfigge 3-1 i vicecampioni d'Italia nel big match della prima giornata. Cade in casa anche Piacenza sotto i colpi di Ravenna

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Parte con due sorprese la SuperLega di volley. Dopo la vittoria di Macerata nell'anticipo, i vicecampioni d'Italia di Perugia si fanno sconfiggere con un netto 3-1 da Modena. Caduta ancor più fragorosa per Piacenza, seconda nella regular season 2013-2014: Ravenna è corsara e vince 3-1. Esordio soft per Trento, che batte 3-0 Padova. Latina si sbarazza di Monza con un comodo 3-1, esordio negativo per Milano che in casa consente bottino pieno a Molfetta.

Le due sfide di cartello della prima giornata andavano in scena a Modena e a Piacenza. Al PalaPanini i padroni di casa non lasciano scampo alla Sir Safety: 3-1 (24-26, 25-22, 25-20, 25-21) il punteggio per la squadra di Lorenzetti, che trova nel serbo Kovacevic (20 punti) e in Luca Vettori (15) i grimaldelli per scardinare la resistenza degli ospiti, quasi esclusivamente aggrappati alla vena realizzativa di Atanasijevic (26 a referto). Piacenza salutava il ritorno in Italia, dopo l'esperienza russa, di una leggenda del volley azzurro come Valerio Vermiglio: esordio tutt'altro che semplice per la Copra Ardelia, che viene travolta 3-1 (23-25, 25-20, 22-25, 17-25) dall'ambiziosa Ravenna, trascinata dai 21 punti del nuovo acquisto brasiliano Renan Buiatti.

Trento surclassa con un 3-0 (25-19, 25-15, 25-13) senza storie, in poco più di un'ora, la neopromossa Padova: è l'unica squadra immacolata alla voce set persi assieme a Molfetta, che al PalaDesio fa un sol boccone dell'altra esordiente Milano con un secco 3-0 (21-25, 20-25, 19-25). Prima negativa anche per l'altra lombarda, Monza: a Latina la Vero Volley subisce un netto 3-1 (17-25, 25-20, 25-20, 25-23). Nel prossimo turno il big match tra Perugia e Trento.

TAGS:
Volley
Superlega
1.a giornata

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento