Volley, Mondiali Polonia: l'Italia crolla, ma è qualificata

Gli azzurri perdono 3-1 contro gli Usa ma passano da quarta alla seconda fase: americani troppo forti, si fa male anche Zaytsev

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Volley, Mondiali Polonia: l'Italia crolla, ma è qualificata

L'unica buona notizia è l’approdo alla seconda fase, ma sembra impossibile che questa Italia possa far strada ai Mondiali di volley in Polonia. Dopo l'umiliazione subita sabato contro Porto Rico, gli azzurri di Berruto vengono sconfitti con un secco 3-1 (25-18, 25-20, 23-25, 25-17 ) dagli Stati Uniti nell'ultima sfida della prima fase. A fine primo set si fa male anche Ivan Zaytsev: ma le sconfitte di Belgio e Porto Rico ci portano avanti.

Rispetto alla gara contro Porto Rico, gli azzurri hanno fatto un piccolo passo in avanti anche grazie all'inserimento di Travica al palleggio al posto di Baranowicz. Poi però la superiorità degli Stati Uniti è venuta a galla e gli azzurri di Berruto (nonostante un terzo set portato a casa con le unghie e con i denti) si sono sciolti nel quarto e ultimo parziale. L’unica nota positiva sembra arrivare da Zaytsev che, al termine dell’incontro ha tranquillizzato i tifosi rivelando di essere uscito per una semplice storta alla caviglia.

Ora l'Italia, che accede alla seconda fase con due soli punti, è chiamata all'impresa. Dovrà battere Australia, Argentina, Serbia e i padroni di casa della Polonia (ancora senza sconfitte) per andare avanti.

TAGS:
Volley
Mondiali
Polonia
Italia
Usa

I VOSTRI COMMENTI

contatori - 08/09/14

Berruto, pseudo allenatore, è ora che se ne vada a casa.

segnala un abuso