World League 2014: Italia da sogno, schiantato il Brasile

All'esordio nel torneo gli azzurri demoliscono 3-1 i tre volte campioni del mondo.

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Berruto, foto Ansa

L'Italvolley inizia al meglio la sua World League 2014. A Jaragua do Sul, nella prima partita del gruppo A, gli azzurri di Mauro Berruto sconfiggono con un perentorio 3-1 (25-19, 27-25, 22-25, 25-21) i tre volte campioni del mondo del Brasile e si issano in vetta al proprio girone. I grimaldelli dell'attacco azzurro sono Jiri Kovar (16 punti) e Ivan Zaytsev (15). Sabato alle ore 15 si replica, ovviamente sempre in casa degli uomini di Bernardinho.

L'Italia si era presentata in Brasile con gli uomini migliori mentre i padroni di casa stanno dando il via ad un largo ricambio generazionale: ma di certo vincere, e così bene, in casa della Nazionale che ha trionfato negli ultimi tre Mondiali e che resta, seppur di pochissimi punti, la prima del ranking internazionale è un colpo che in pochi si aspettavano. Ma il campo parla chiaro: l'Italia, che non batteva il Brasile in casa sua dal lontano 21 giugno 2003, schianta la squadra di Bernardinho con un primo set perfetto chiuso con un 25-19 piuttosto comodo. Nei due periodi centrali, uno vinto dagli azzurri e l'altro dagli avversari, è battaglia punto a punto con gli azzurri che concedono un po' troppo in battuta e alla fine consegnano il terzo set al Brasile. Ma nel quarto l'organizzazione perfetta di Berruto, sotto la sapiente regia di Dragan Travica che sigla anche il decisivo ace del 25-21 al quarto, garantisce all'Italia un successo assolutamente meritato e per certi versi storico. Alla fine c'è anche un pizzico di tensione tra le due panchine, con Bernardinho che non gradisce l'esultanza azzurra. Sabato il secondo match, e capiremo se questa Italia può davvero puntare a spodestare il Brasile dal tetto del mondo.

TAGS:
Italia
Brasile
World League

I VOSTRI COMMENTI

catman - 24/05/14

e comunque grande prestazione degli azzurri, sempre concentrati, sempre in partita... tranne sul finire del III set

segnala un abuso

catman - 24/05/14

era ora che ci fosse il cambio generazionale per il brasile... adesso non sono più marziani ma sono forti comunque

segnala un abuso

danyam65 - 24/05/14

Nel primo set sembrava tutto facile, ma poi la partita si è fatta appassionante.....
Forza azzurri!!!

segnala un abuso