Volley: Piacenza ci ripensa e non si ritira più

Campionesse d'Italia restano grazie anche mediazione on. Bersani

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Colpo di scena e dietrofront grazie anche alla mediazione dell'ex segretario del Pd, Pierluigi Bersani: la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza, che ha vinto quest'anno campionato e coppa Italia, non si ritirerà dal volley femminile.

Il presidente onorario Antonio Cerciello con i figli Vincenzo e Alfredo, dopo una valutazione con il vicepresidente Giovanni Rebecchi, ha deciso di "rispondere positivamente agli appelli dei tifosi, degli sponsor, delle Istituzioni locali e nazionali compresa la Federazione e la Lega volley con il suo presidente Mauro Fabris. In particolare - si legge in una nota diffusa stasera - la società è  rimasta positivamente colpita dalle manifestazioni di stima dell'on. Pierluigi Bersani che ci ha spinto a continuare nella nostra attivita' sportiva a favore della città di Piacenza. Abbiamo, pertanto, deciso di continuare - dopo i successi di questi anni - il nostro impegno nello sport partecipando con la Rebecchi Nordmeccanica alla Champions e al Campionato Volley A1 2014-2015 puntando sempre a grandi obiettivi sia in Italia che in Europa".
Nel frattempo però alcune importanti giocatrici se ne sono andate (Bosetti, De Kruiyf, che hanno firmato per società turche come del resto l'allenatore Caprara, mentre la palleggiatrice Ferretti è passata al Rabita Baku, in Azerbajgian) e la squadra dovrà essere rifondata.

TAGS:
Volley
Piacenza

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento