Volley, A1 donne: bis Piacenza, lo scudetto è ancora suo

In gara-3 la Rebecchi Nordmeccanica batte 3-0 Busto Arsizio e chiude la serie: secondo titolo consecutivo, quest'anno è Triplete

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Busto-Piacenza (facebook.com)

Piacenza campione d'Italia. Al PalaYamamay la Rebecchi Nordmeccanica, dopo le due vittorie interne, batte 3-0 Busto Arsizio in gara-3 della finale scudetto di A1 femminile, chiude la serie e conquista il titolo per la seconda volta consecutiva. Le ragazze di Caprara, già prime nella regular season, s'impongono 22-25, 11-25, 21-25 e si aggiudicano il quinto trofeo in due anni: completato il Triplete stagionale dopo la Supercoppa e la Coppa Italia.

In un PalaYamamay tutto esaurito Piacenza corona una stagione giocata su livelli altissimi: 17 partite vinte sulle 20 giocate in regular season, 7 su 7 invece nei playoff dove la Nordmeccanica ha concesso alle avversarie solo due set (a Novara e a Busto in gara-1, ndr). Proprio sul campo dell'Unendo, espugnato solo tre volte in tutto il campionato, Piacenza aveva patito un pesante 3-0 lo scorso gennaio. Stavolta le cose sono andate diversamente, con le ragazze di Caprara che hanno dominato tutti e tre i parziali. Nel primo è subito 12-6 al timeout tecnico: Busto torna sul -3 (14-11), ma le ospiti allungano nuovamente (21-15) e chiudono sfruttando un errore in battuta. Poca storia nel secondo: Piacenza piazza un parziale terribile e scappa dal 9-7 al 23-9, Maijners (13) firma il 2-0. L'orgoglio delle padrone di casa viene fuori nel terzo, dove prima vanno sotto ma poi reagiscono e a cavallo del timeout tecnico effettuano il sorpasso (13-11): la Nordmeccanica è però troppo forte e, trascinata dai muri di Leggeri (11), si mette in bacheca il secondo scudetto della sua storia.

TAGS:
Volley
Busto
Piacenza

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento