Volley, Piacenza spazza Bergamo e scappa via

La Rebecchi Nord Meccanica fa suo il big match contro la Foppapedretti. Conegliano consolida il secondo posto

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

foto tratta dal sito della Rebecchi

Grazie a una splendida rimonta nel quarto set, Piacenza batte 3-1 Bergamo nel big match della sesta giornata di ritorno e va in fuga in testa alla classifica: ora la Rebecchi Nord Meccanica ha 6 punti di vantaggio sulla più immediata inseguitrice, l’Imoco Conegliano, che si sbarazza di Forlì con un secco 3-0 e consolida il secondo posto in classifica. Sorridono anche Modena (3-0 a Urbino) e Casalmaggiore (3-1 in casa contro Frosinone).

Il big match di giornata va in scena al PalaBanca di Piacenza dove, di fronte a più di 3.600 spettatori, Rebecchi Nordmeccanica e Foppapedretti Bergamo danno vita al remake della finale di Coppa Italia del 23 febbraio scorso. Ancora una volta ad avere la meglio è la formazione di Giovanni Caprara che ottiene la decima vittoria consecutiva in gare ufficiali. Nel quarto set l’episodio chiave: Bergamo, sotto 2-1, si porta sul 23-18 e ha già la testa al tie-break ma Leggeri e compagne ci credono fino in fondo e, dopo avere annullato tre set point, chiude i conti sfruttando la seconda palla match.

Al successo di Piacenza rispondono le pantere dell’Imoco Volley Conegliano. La squadra di coach Gaspari batte 3-0 Forlì e consolida il secondo posto in classifica portandosi a +4 su Bergamo che ora deve anche guardarsi le spalle perché al quarto posto incalza la Liu Jo Modena che espugna Urbino con un perentorio 3-0. E il prossimo turno promette ancora spettacolo. La capolista Piacenza osserverà un turno di riposo e il calendario proporrà la sfida tra Bergamo e Conegliano.

TAGS:
Volley
A1 femminile
Altri sport
Piacenza
Bergamo

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento