Alessia Ventura passione volley: madrina di Verona

La showgirl ha incontrato la squadra in occasione del match con Ravenna

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Alessia Ventura

La showgirl Alessia Ventura, madrina della Calzedonia Verona, ha assistito alla 5^ giornata di ritorno del campionato di Serie A1 di volley disputata contro Ravenna, dopo essere già stata sugli spalti del PalaOlimpia in occasione dei match casalinghi di Boninfante e compagni contro Macerata, Piacenza e Città di Castello.
A pochi minuti dal fischio d’inizio, Alessia ha indossato la maglia ufficiale di gioco della Calzedonia Verona e ha raggiunto il terreno di gioco al momento dell’entrata in campo delle squadre titolari. Alessia è stata protagonista del pre partita salutando l’ingresso in campo della squadra gialloblù e successivamente ha portato il suo saluto alla tifoseria scaligera posizionandosi e tifando Calzedonia dalla curva.

Alessia Ventura

“Ho sempre avuto una passione speciale per la pallavolo, quando ero più giovane ho giocato anche io a livello amatoriale – ha spiegato la Ventura – Per me è motivo di grande orgoglio rivestire il ruolo di madrina della Calzedonia Verona, provo sempre grandi emozioni nel seguire le partite casalinghe. Sugli spalti si respira molta tensione, sono sempre belle gare da vivere. La nostra è una squadra forte che sta dando tanto, un gruppo sempre più unito che ha bisogno di tanta carica”. La Ventura ha poi espresso la sua contentezza nel rappresentare la prima squadra di volley scaligera: “Verona è una città molto romantica, ho anche avuto la possibilità di visitarla nei ritagli di tempo e devo dire che è meravigliosa. Sono felice di rappresentare la squadra di questa città, nel mio piccolo spero di dare carica in più ai ragazzi”.

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento