Volley, A1: Macerata travolge Trento

La Lube piega i campioni d'Italia in tre set (25-19 25-19 25-19) e consolida il suo primato. Vincono anche Perugia, Cuneo e Latina

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

(lubevolley.it)

Immediato riscatto di Macerata. Dopo il passo falso di Perugia, la Lube rifila un secco 3-0 ai campioni d'Italia di Trento nel big match della 15.a giornata della A1 di volley e consolida il suo primato: 25-19 25-19 25-19 il punteggio finale. Tutto facile per Perugia, che liquida Verona in tre set (25-8 25-20 25-20). Vincono in tre set anche Cuneo (Molfetta si arrende 25-21 25-21 25-22) e Latina (Vibo Valentia ko con il punteggio di 25-19 25-19 25-22).

E' Ivan Zaytsev a trascinare la Lube nella sfida casalinga contro Trento. Lo schiacciatore mette a referto 15 punti, a cui si aggiungono i 10 a testa di Dragan Stankovic e Marko Podrascanin. Gara sotto tono per i campioni d'Italia, a cui non bastano gli 11 punti di Tsvetan Sokolov e gli 8 di Filippo Lanza. In classifica Macerata sale a 40 punti, vola a +6 su Piacenza e relega Trento a -9 dal vertice. Perugia conferma il suo momento positivo centrando contro Verona la sua quarta vittoria consecutiva in campionato (18 punti a testa per Nemanja Petric e Aleksandr Atanasijevic). A Molfetta non bastano i 17 punti di Giulio Sabbi per evitare l'undicesima sconfitta stagionale contro Cuneo (12 punti di Oleg Antonov), mentre Latina torna al successo contro Vibo Valentia interrompendo la striscia di 4 ko di fila.

TAGS:
Volley
Macerata
Trento

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento