Volley, Champions: Macerata rimontata, Piacenza ai Playoff 6

Nel ritorno del derby italiano dei Playoff 12 la Copra Elior restituisce alla Lube il 3-0 dell'andata e si qualifica vincendo 15-13 il Golden set

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Volley, Champions: Macerata rimontata, Piacenza ai Playoff 6

La rimonta è servita. Nel derby italiano di Champions, ritorno dei Playoff 12, Piacenza batte Macerata con un secco 3-0 (25-22, 25-19, 25-20) e stacca il pass per i Playoff 6 vincendo 15-13 il Golden set. Splendida prestazione della Copra Elior che, trascinata da un rumoroso PalaBanca, ribalta lo 0-3 dell'andata e accede al turno successivo dove affronterà lo Zenit Kazan. Beffata la Lube, fuori al Golden set per il secondo anno consecutivo.

Inizio gara con tanti errori al servizio, col primo allungo targato Kurek e Stankovic (16-19): a quel punto Macerata molla la presa e Piacenza realizza un parziale di 6-1 e col decisivo muro di Fei su Zaytsev scrive l'1-0. Nel secondo set è Simon a firmare il break emiliano (14-12), corretto poi sul 20-15 da Zlatanov e Le Roux: Giuliani le prova tutte, ma la Copra Elior vola sul 2-0. Il terzo parziale è un monologo della formazione di Monti che, trascinata dai contrattacchi di Simon, spinge la gara al golden set. Il decisivo parziale di spareggio è una battaglia di muscoli e di nervi, punto a punto sino al muro ancora di Fei su Zaytsev che rimbalza sulle gambe di Baranowicz prima di terminare fuori. Un episodio decisivo, che spinge avanti Piacenza: sul 14-12 Zaytsev annulla il primo match ball, ma subito dopo il primo tempo di Simon chiude la contesa.

TAGS:
Champions League
Volley
Piacenza
Macerata

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento