Volley, Champions donne: black out Conegliano, Omsk ai Playoff 6

Dopo la vittoria dell'andata, l'Imoco perde 3-0 in Russia e viene eliminata al golden set

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

foto imocovolley.it

Crollo in Russia. Conegliano perde 3-0 (25-20, 25-19, 29-27) sul campo dell'Omichka Omsk nel ritorno dei Playoff 12 di Champions League di volley donne e viene eliminata al golden set, vinto dalle siberiane 15-10. All'andata al PalaVerde era stata la Prosecco Doc Imoco a imporsi con un netto 3-0, ma in Russia è stata tutta un'altra storia: le Pantere, alla prima partecipazione alla competizione, lasciano comunque l'Europa a testa alta.

Parte forte Conegliano, che balza sul +5 (5-10), ma poi subisce un doloroso parziale di 8-0: l'Omichka rimane in testa per tutto il parziale e sfrutta un'incomprensione nella metà campo gialloblù per scrivere l'1-0. Equilibrio ad inizio del secondo set, poi sale in cattedra Carrillo che firma l'allungo siberiano (16-10): uno strappo che le Pantere non riescono più a ricucire. Diverso il terzo set, con l'Imoco aggrappata all'Omichka fino alla fine e in grado di confezionare la prima palla set dell'incontro (23-24): Mammadova annulla e le padrone di casa, alla quarta occasione, spingono la gara al golden set. Si parte ancora nel segno di Carrillo e Yureva (vera MVP del match con 19 punti, il 58% in attacco e 6 muri), che firmano subito il 7-2. Conegliano torna sul 5-8, ma il tentativo di rimonta si ferma sull'errore al servizio di Nikolova e l'attacco fuori della stessa bulgara: Omsk ai Playoff 6.

TAGS:
Volley
Champions League
Conegliano

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento