Volley, Champions donne: Piacenza scivola a Zurigo

Nell'andata degli ottavi la Rebecchi Nordmeccanica cede per 3-1 alle campionesse di Svizzera

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

foto rebecchinordmeccanica.it

Piacenza scivola a Zurigo nell'andata degli ottavi di Champions League di volley donne. La Rebecchi Nordmeccanica esce sconfitta dal campo del Volero per 3-1 (25-18, 24-26, 26-24, 25-19) e mette così a serio rischio il passaggio del turno: le ragazze di Caprara sono costrette a battere al ritorno la campionesse di Svizzera 3-0 o 3-1 per poi giocarsi al Golden set il pass per i quarti: alle emiliane non basterebbe invece una vittoria al tiebreak.

Che non sia una delle serate migliori per Piacenza lo si capisce sin dal primo set. La ricezione emiliana fatica, Zurigo ne approfitta e in contrattacco vola sul 16-10. Meijners prova a riportare sotto la Nordmeccania (17-20), ma il Volero è ordinato e chiude il primo parziale senza affanni. Sicuramente meglio le biancoblù nel secondo set, con i muri di De Kruijf e Leggeri a far la differenza: Van Hecke e Bosetti non incidono, ma un errore in prima linea delle padrone di casa vale l'1-1. Copione simile anche nel terzo parziale, ma stavolta lo sprint finale se lo aggiudica il Volero col bomba dell'ucraina Rykhliuk che riporta le svizzere sul 2-1. Nel quarto set Piacenza insegue dall'inizio alla fine: Vindevoghel riporta la Rebecchi addirittura sul -1 (18-19), ma sul più bello si inceppa qualcosa e le ragazze di De Brandt piazzano il parziale di 6-0 che vale la partita.

TAGS:
Volley
Champions League donne
Zurigo Piacenza

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento