Volley, Champions donne: primato Piacenza, Conegliano rimontata

La Rebecchi batte 3-1 la Dinamo Mosca e vince il girone B, l'Imoco perde al tie-break col Galatasaray dopo essere stata avanti 2-0

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

foto tratta dal sito della Imoco

Luci e ombre per le squadre italiane impegnate nell'ultima giornata della prima fase di Champions. Con il pass per il playoff 12 in tasca, Piacenza batte 3-1 la Dinamo Mosca e si aggiudica il gruppo B, sorpassando in vetta proprio le russe. Perde invece la sfida per il primato del pool E Conegliano che, anche lei già qualificata, si fa ribaltare da 0-2 a 3-2 dal Galatasaray. Vittoria inutile per la già eliminata Busto Arsizio che stende 3-0 Baku.

Grande festa al PalaBanca dove Piacenza stende 3-1 la Dinamo Mosca (25-21, 25-23, 18-25, 25-18), vendica il ko subìto all'andata, conquista la quinta vittoria in sei uscite europee e trionfa nel gruppo B, superando di 2 punti proprio la formazione russa. Avvio in salita per la Rebecchi Nordmeccanica, che vede le avversarie salire sino al +6 (8-14): a quel punto scatta la rimonta firmata Bosetti che si materializza col sorpasso sul 18-17, poi nel finale chiudono Meijners e De Kruijf. Senza grossi strappi il secondo set, con Piacenza che con uno scatto finale si porta sul 2-0. In equilibrio anche il terzo fino all'allungo della Dinamo che scappa sul 19-14 (poi 23-17) e accorcia nel conto dei set. Nell'ultimo parziale non si placa la lotta, con le due squadre a braccetto sino al 10-10: a quel punto Piacenza mette il turbo e per Mosca non c'è più nulla da fare.

Match dalle mille emozioni anche a Istanbul: come all'andata finisce al tiebreak, ma stavolta la spunta il Galatasaray (24-26,23-25, 25-19,25-15, 15-3). Conegliano, dopo il ko di sabato in campionato, parte a spron battuto e, dopo essere stata sotto 7-3, rimonta e supera la squadra di Barbolini, battendola nel primo set allo sprint finale. Simile anche il secondo, dove le Pantere prima vanno sotto 6-2, poi ribaltano trascinate Kauffeldt, Tirozzi, Fiorin e Barazza: 2-0 Imoco. La reazione del Galatasaray arriva nel terzo parziale, con Lea Lo Bianco che manda a colpire un po’ tutte le sue schiacciatrici: Conegliano resta in partita sino al 12-11, poi cede il passo alle ragazze del Bosforo. Copione che si ripete nel quarto set, ma stavolta il Gala prende subito il largo (16-6). Al tiebreak non c'è partita, ma le Pantere possono comunque dirsi soddisfatte di questo primo capitolo della loro storia nelle coppe europee.

Nello stesso girone di Conegliano, il gruppo E, tre punti inutili per il fanalino di coda Busto Arsizio: la già eliminata Yamamay, dopo cinque sconfitte consecutive, centra la prima vittoria stagionale in Europa battendo con un secco 3-0 l'Azeryol Baku (25-14, 25-17, 25-19).

TAGS:
Champions
Volley
Conegliano
Busto arsizio
Piacenza

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento