Il volley al fianco della ricerca: all'asta le maglie delle campionesse

Grande successo per la raccolta fondi organizzata dalla Lega femminile

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Il volley al fianco della ricerca: all'asta le maglie delle campionesse

Dopo lo straordinario successo ottenuto lo scorso febbraio, quando gli appassionati di volley contribuirono con il loro affetto a raccogliere più di 6.000 euro per la ricerca scientifica, la Lega Pallavolo Serie A Femminile mette all'asta le 28 maglie indossate dalle giocatrici dell'All Star Game Fondazione Umberto Veronesi, disputato il 13 ottobre al PalaBigi di Reggio Emilia.
Chiunque ha la possibilità di aggiudicarsi le maglie delle Red Stars e delle Black Stars, ovvero di alcune delle atlete più rappresentative della Master Group Sport Volley Cup: da Francesca Piccinini a Simona Gioli, da Paola Cardullo a Lise Van Hecke. Oltre alle 26 maglie delle campionesse scese in campo, all'asta anche le maglie indossate dalle speciali madrine dell'evento, Tai Aguero e Maurizia Cacciatori.
Il ricavato sarà devoluto alla Fondazione Umberto Veronesi, a supporto delle attività di ricerca in cui è da sempre costantemente impegnata. Per tutti gli amanti della pallavolo femminile, l'occasione perfetta di fare proprio un cimelio unico e di sostenere la ricerca scientifica.
Come fare? Cliccate su questo link per scoprire le maglie disponibili e inviate una mail all'indirizzo allstargame@legavolleyfemminile.it con il codice della maglia e l'offerta. La base d'asta per ogni maglia è pari a 50 euro e il rilancio minimo è di 5 euro.

TAGS:
Volley

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento