Volley, A1: Trento ko, Macerata allunga

La Lube si aggiudica 3-1 il big match contro la Diatec e scappa in vetta. Tengono il passo Piacenza e Modena

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Big match a Macerata. La Lube si aggiudica 3-1 lo scontro diretto con Trento (25-16, 21-25, 28-26, 25-19), valido per la quarta giornata di A1, e allunga così in vetta alla classifica restando a punteggio pieno: con il colpo al PalaTrento, i marchigiani vendicano la sconfitta nella finale di Supercoppa. Tiene il passo della capolista solo Piacenza: gli emiliani battono con 3-0 Ravenna (25-19, 25-17, 25-23) e balzano secondi a -4 dalla vetta.

Nell'incontro tra le uniche due squadre imbattute del campionato, Macerata mette in chiaro subito le cose, scappando a metà di primo set con gli ace di Zaytsev e Kovar (17-11), per poi chiudere senza affanni. Nel secondo reazione d'orgoglio dei campioni d'Italia che, trascinati da Sokolov e Lanza, fanno 1-1 nel conto dei set. Il terzo parziale è il più combattuto, tra sorpassi e controsorpassi si va ai vantaggi: la Lube annulla la palla set trentina e alla terza occasione fa 2-1 sfruttando l'errore di Sokolov. Gli uomini di Serniotti accusano il colpo e nel quarto si ritrovano in poco tempo sotto 6-14: con una botta d'orgoglio riescono a ricucire lo strappo sino al 18-21, ma Zaytsev si scatena e regala i tre punti a Macerata.
Oltre al successo di Piacenza, vincono 3-0 anche Vibo Valentia e Molfetta: i calabresi hanno la meglio 25-16, 25-21, 25-22 del fanalino di coda Latina, mentre i pugliesi schiantano Cuneo 25-19, 25-20, 25-21. Chiude il programma Città di Castello-Modena, unica partita finita al tiebreak e vinta dagli umbri al termine di una spettacolare rimonta (23-25, 20-25, 26-24, 25-22, 15-8).

TAGS:
Volley
Volley a1
Trento
Macerata

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento