Volley, Champions donne: Piacenza batte 3-0 Belgrado

Al debutto casalingo assoluto nella competizione europea, la Rebecchi regola con un secco 3-0 la Stella Rossa

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

sito rebecchinordmeccanica.it

Festa Piacenza. Al debutto casalingo assoluto in Champions League, la Rebecchi Nordmeccanica regola con un netto 3-0 (25-18, 25-18, 25-11) la Stella Rossa di Belgrado: convincente l'affermazione delle ragazze di Caprara, che, dopo la sconfitta in Russia dell'esordio, provano a riportarsi in scia di Igtisadchi Baku e Dinamo Mosca. E' il primo, storico successo di Piacenza nella massima competizione europea di volley.

Nel pomeriggio le azere avevano avuto la meglio con un sofferto 3-2 (23-25; 25-21; 19-25; 25-23; 15-13) sulla Dinamo Mosca, e Piacenza era chiamata a un successo pieno per non perdere contatto con le prime due della classifica. Le emiliane non si sono fatte sfuggire l'occasione, regolando in soli 68 minuti la Stella Rossa. La superiorità della squadra di Caprara è stata evidente fin dall'inizio, ma è stato soprattutto il terzo set (concluso con un sonoro 25-11) a dare un'impressione di impotenza alle serbe. Grande prova di Lucia Bosetti (15 punti con 12 break) e della belga Lise Van Hecke (14 e 9), ma è apparsa rincuorante anche la prova in ricezione della schiacciatrice olandese Floortje Meijners (30 %). Nel prossimo turno Piacenza sarà di scena a Baku per una sfida complessa, ma stasera per il PalaBanca è tempo di esultare.

TAGS:
Volley
Champions League
Piacenza

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento