Volley, Trento batte 3-0 Macerata e vince la Supercoppa italiana

I campioni d'Italia in carica vincono il trofeo per la seconda volta

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

foto trentinovolley.it

Esplode la festa al PalaTrento. La Itas Diatec Trentino batte con un netto 3-0 la Lube Macerata (25-23, 25-23, 25-21) e si aggiudica la Supercoppa italiana, la seconda della sua storia, vendicando così la sconfitta dello scorso anno. Risultato a sorpresa viste le tante novità all'interno della formazione gialloblù, campione d'Italia in carica e detentrice della Coppa Italia ma ridimensionata dalle partenze in estate di giocatori importanti.

Tre set molto simili, con Macerata che tenta di fare l'andatura ma poi viene ripresa e beffata da Trento. Nel primo partono bene i marchigiani, che nei due precedenti in questa manifestazione contro i trentini avevano sempre vinto: avanti 11-5 si fanno recuperare e agganciare sul 14-14. Il sorpasso gialloblù sul finale di set: gli uomini di Sermiotti balzano sul 24-22 e chiudono con un muro di capitan Birarelli. Secondo set all'insegna dell'equilibrio, rotto da Trento che dopo il timeout tecnico scappa sul 20-16. Un gap che Macerata riesce a colmare solo parzialmente, prima di inchinarsi al diagonale di uno scatenato Ferreira. Pochi strappi anche nell'ultimo set, con la Lube che sia in apertura che a metà parziale riesce ad andare sul +3. La reazione dei padroni di casa è ancora una volta veemente: parità raggiunta sul 17-17. Nel finale è Sokolov show: lo schiacciatore bulgaro, miglior realizzatore del match con 17 punti, trascina i compagni al successo fino all'ace di chiusura.

TAGS:
Volley
Supercoppa italiana
Trento Macerata

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento