Europei volley maschile: l'Italia batte 3-1 la Bielorussia

Secondo successo degli azzurri, che restano al comando del Girone A: in caso di successo domenica contro il Belgio saranno matematicamente qualificati ai quarti

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

foto federvolley

Secondo successo per l'Italia agli Europei di volley maschile. Dopo avere battuto 3-0 la Danimarca all'esordio, la squadra di Berruto concede il bis all'Arena Fyn di Odense superando 3-1 la Bielorussia in rimonta (21-25, 25-13, 25-21, 25-17). Grazie a questo successo gli azzurri vanno al comando del Girone A a quota 6 punti. In caso di ulteriore vittoria contro il Belgio (domenica alle 18), l'Italia si qualificherebbe direttamente ai quarti.

Il primo set va alla Bielorussia, alla sua prima partecipazione a una fase finale di un Europeo e a caccia di rivincite dopo la sconfitta per 3-0 contro il Belgio rimediata all'esordio. Trascinata da un Aleh Akhrem in grande forma, la formazione allenata da Victor Sidelnikov approfitta di un'Italia un po' distratta e chiude sul 25-21: Parodi annulla il primo set point, ma è fatale un errore di Kovar al servizio.

La reazione dell'Italia non si fa attendere e il secondo set non ha storia. La squadra di Berruto parte col piglio giusto, i bielorussi resistono fino al 13-11, poi si sveglia Zaytsev ed è dominio azzurro: finisce 25-13. Nel terzo set la Bielorussia si porta sul 3-2, ma l'Italia resta unita e prende il largo senza problemi: Vettori sfrutta il terzo dei cinque set point e la Nazionale di Berruto si impone 25-21. Copione simile nel quarto set: la Bielorussia resta in partita nei primi scambi, poi crolla letteralmente sotto i colpi di Travica, Piano, Parodi e Zaytsev. Non c'è più partita: l'Italia chiude sul 25-17 (punto decisivo di Travica) e brinda al secondo successo all'Europeo.

TAGS:
Volley
Italia
Bielorussia

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento