Volley, mondiali femminili: poker Italia, battuta 3-0 la Turchia

Quarto successo consecutivo per le azzurre

Volley, mondiali femminili: poker Italia, battuta 3-0 la Turchia

Non si ferma la marcia dell'Italia femminile di volley ai Mondiali in Giappone. A Sapporo le azzurre di Mazzanti hanno rifilato un secco 3-0 (25-19, 25-21, 25-12) alla temibile Turchia, infilando il quarto successo di fila su quattro incontri e mettendo un bel mattoncino per il passaggio alla terza fase. Nel Pool B l'Italia è a punteggio pieno con 0 set persi. Giovedì ultima sfida del girone contro le campionesse in carica cinesi.

Quarta partita e quarta vittoria per le ragazze della Nazionale di pallavolo impegnate in Giappone nei campionati del mondo. Il poker è calato con il successo sulla Turchia questa notte a Sapporo per 3-0 (25-19, 25-21, 25-12), che si aggiunge alle vittorie dei giorni scorsi su Bulgaria, Canada e Cuba. Le azzurre sono quindi uscite promosse a pieni voti dal big match, considerato l'alto livello tecnico della Turchia, e salgono nella classifica del girone B a quota 4V e 12 punti (0 i set persi). Nell'ultima giornata della prima fase l'Italia se la vedrà con le campionesse olimpiche cinesi, in quella che si preannuncia la partita decisiva per il primo posto nel raggruppamento. Venerdì 5 ottobre la nazionale tricolore si sposterà a Osaka, sede della pool F del secondo round. Contro la Turchia le azzurre hanno fornito un'ottima prova, sia a livello corale che di singole atlete. Come formazione iniziale Mazzanti ha schierato Malinov in palleggio, opposto Egonu, schiacciatrici Bosetti e Sylla, centrali Danesi e Chirichella, libero De Gennaro. Migliore marcatrice Paola Egonu con 15 punti

TAGS:
Volley
Mondiali

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X