Us Open, Nadal: "Era impossibile continuare, spero che vinca Del Potro"

Lo spagnolo dopo il ritiro in semifinale: "Rimanere in campo un altro set per giocare in quelle condizioni era troppo anche per me"

Us Open, Nadal: "Era impossibile continuare, spero che vinca Del Potro"

Per Nadal la resa è sempre dura da accettare. Anche quando un ginocchio non ti consente più di giocare. "Odio ritirarmi, ma rimanere in campo un altro set era troppo anche per me - ha detto Rafa, spiegando cosa è accaduto con Del Potro in semi agli Us Open -. Ho avuto problemi durante il torneo e oggi sul 2 pari ho sentito dolore di nuovo". "Ho aspettato per vedere se le cose potevano migliorare, ma non è stato così - ha aggiunto -. Ora spero che vinca Del Potro".

"Ho continuato. Poi però la 'puntura' si è trasformata in tormento e a un certo punto ho dovuto prendere una decisione - ha proseguito lo spagnolo -. Ritirarsi è peggio che perdere, almeno per me". "Non credo sia una cosa grave, è lo stesso problema di sempre - ha confessato Rafa, parlando del dolore al tendine rotuleo del ginocchio destro - ma è limitante per me e mi rende impossibile essere competitivo".

"Il futuro? È già accaduto altre volte in carriera ma è ovviamente un momento difficile per me, è dura accettare di dover ritirarsi in uno Slam - ha sottolineato Nadal -. Cerco comunque di rimanere ottimista considerando che si tratta di un problema che ho già avuto, dopo gli accertamenti e le visite cercheremo di valutare il da farsi e spero di poter recuperare quanto prima". "Sicuramente lavorerò duro per riuscirci", ha aggiunto.

"Le cose stanno andando bene, mi diverto ancora un sacco a 32 anni e sono competitivo al massimo livello: lotto per vincere titoli e per la prima posizione mondiale", ha proseguito. Infine un pensiero per il vincitore Del Potro: "Non posso dire di essere felice perché non lo sono, ma Juan Martin ha passato tanti guai in carriera, come me. Io so quanto può essere frustrante quando non riesci a fare le cose che vorresti. Per cui sono felice per lui che è stato in grado di tornare a massimo livello, e gli auguro il meglio, per lui sarebbe il massimo se riuscisse a vincere un altro Slam".

TAGS:
Tennis
Us open 2018
Nadal
Infortunio

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X