US Open, la finale sarà Del Potro-Djokovic

Nadal si fa male e alza bandiera bianca. Nishikori spazzato via dal serbo

US Open, la finale sarà Del Potro-Djokovic

Juan Martin Del Potro e Novak Djokovic si contenderanno domenica il titolo degli US Open, quarta e ultima prova stagionale dello Slam. L'argentino, numero 3 del mondo e del seeding, è tornato all'ultimo atto a New York nove anni dopo il trionfo del 2009, suo primo e unico Major conquistato: sull'Arthur Ashe Stadium ha avuto via libera per il ritiro di Rafa Nadal, numero uno del mondo e campione in carica, per la settima volta in semifinale nella Grande Mela, che dolorante al ginocchio destro dopo la maratona di quasi cinque ore per domare Dominic Thiem nei quarti ha alzato bandiera bianca sul punteggio di 7-6(3) 6-2, dopo due ore e 1 minuto, in favore della Torre di Tandil, che dodici mesi fa in semifinale aveva ceduto in quattro set proprio a Nadal.

Nella seconda semifinale il serbo, sesto favorito del tabellone, trionfatore a New York nel 2011 e 2015, costretto a saltare l'appuntamento dodici mesi fa per via dell'infortunio al gomito, non ha lasciato scampo al giapponese Kei Nishikori, numero 21 Atp e del torneo, sconfitto con il punteggio di 6-3 6-4 6-2 in due ore e 22 minuti. Per Djokovic si tratta dell'ottava finale agli US Open, la 23esima a livello Slam, dove punta ad eguagliare i 14 titoli di Pete Sampras. Il bilancio dei testa a testa con l'argentino parla in favore di Nole, avanti per 14 a 4 e a segno anche nei due precedenti andati in scena proprio in questo torneo, nel terzo turno del 2007 e nei quarti del 2012.

TAGS:
Tennis
Nadal
Us Open
Djokovic
Del Potro
Nishikori

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X