Us Open: Wawrinka stende Dimitrov, avanza Murray

Nel femminile staccano il pass Mertens, Svitolina, Muguruza, Venus Williams e Stephens

Us Open: Wawrinka stende Dimitrov, avanza Murray

Nel primo giorno degli Us Open passano il turno Murray e Isner, che sul cemento di New York non sbagliano l’esordio nell’ultimo slam dell’anno superando Duckworth (3-1) e Klahn (3-0). Cade Dimitrov nella sfida contro Wawrinka con un netto 3-0, mentre nel femminile staccano il pass Mertens, Svitolina, Muguruza e Venus Williams. La campionessa in carica Stephens chiude i conti in due set contro la russa Rodina.

Wawrinka non concede scampo a Dimitrov, in quello che era forse il match dal pronostico più incerto di tutta la prima giornata degli Us Open. Lo svizzero si impone con un secco 3-0 al termine di una partita largamente dominata: dopo due set andati facilmente in archivio per 6-3, 6-2 si risveglia Dimitrov, ma dopo il break nell’ottavo gioco che poteva aprire le porte a una rimonta il bulgaro si spegne nuovamente e cede il passo a Wawrinka che ringrazia e vola fino al 7-5.

Ha vita facile Murray: il britannico vede i fantasmi di una eliminazione dopo il primo set in cui cade 7-6 contro Duckworth, ma li scaccia annichilendo l’australiano con un prosieguo di match impeccabile agevolato dai molti errori dell’avversario. Il secondo set si chiude sul 6-3, nel terzo il break arriva solo nell’ultimo gioco per mettere la firma sul 7-5, poi ancora con un 6-3 Murray passa in 3h18m. Isner supera Klahn mostrando qualche incertezza solo nel primo set (7-6), il numero 11 del ranking poi manda in archivio la pratica contro il suo connazionale statunitense chiudendo i giochi (6-3, 6-4) per il 3-0 finale.

La belga Mertens passa il turno contro Nara imponendosi 2-1: primo set sul velluto (6-2) e secondo vinto dalla giapponese (7-6), nel terzo durato più di un’ora la numero 15 del ranking chiude i conti con un 7-5. Match analogo per la Svitolina, che supera la statunitense Vickery 2-1 perdendo il secondo set (6-1) ma conquistando il primo e il terzo con poche difficoltà (6-3 e 6-1). Una Muguruza in forma straripante stende la cinese Zhang in due set: l’esame sembrava proibitivo alla vigilia, ma la spagnola ha saputo imporsi in 1h17m passando 6-3, 6-0.

La campionessa in carica Stephens si aggiudica il primo set contro la russa Rodina con un facile 6-1. Più complicata la chiusura di match, ma per la statunitense il 7-5 con un break al primo e al penultimo gioco manda in archivio la pratica sul 2-0. Venus Williams ha la meglio della Kuznetsova dopo essersi complicata la vita da sola: un 6-3 dalle poche difficoltà le regala il primo set, poi a un passo dal successo concede per due volte consecutive il break alla russa che ringrazia e con un 7-5 riporta il match in parità. Nel terzo set la statunitense non sbanda più e chiude la pratica ancora con un 6-3 per il 2-1 finale.

TAGS:
Tennis
Us open
Big

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X