Us Open: Vinci e Seppi sorrisi azzurri, Errani e Schiavone ko

Gioie e dolori da Flushing Meadows: Roberta e Andreas al secondo turno, subito fuori Sarita e Francesca. Tra i big Nadal senza problemi

Us Open: Vinci e Seppi sorrisi azzurri, Errani e Schiavone ko

Regala gioie e dolori ai colori azzurri la prima giornata degli Us Open. All'Arthur Ashe Stadium, dove lo scorso anno perse la finale contro Flavia Pennetta, Roberta Vinci supera 6-2, 6-4 la tedesca Anna-Lena Friedsam; escono subito di scena, invece, Sara Errani e Francesca Schiavone, rispettivamente battute 6-4, 7-6(3) dalla Rogers e 6-1, 6-2 dalla Kuznetsova. Bene Seppi (3-1 al francese Robert), tra i big nessun problema per Nadal (3-0 a Istomin).

Inizia dunque nel migliore dei modi l'avventura della tarantina a Flushing Meadows (New York), dove lo scorso anno sfiorò la conquista dello Slam statunitense in un'incredibile finale tutta tricolore. Roberta Vinci batte infatti la quotata tedesca Anna-Lena Friedsam giocando in scioltezza il primo set (6-2) e riprendendo in mano il secondo dopo un periodo di appannamento e aver scacciato il ricordo di Malbourne, quando proprio al Friedsman eliminò l'azzurra numero otto al mondo dagli Australian Open.

Niente da fare, invece, per Sara Errani, che conferma i tormenti di una stagione no. La bolognese, numero 28 del ranking, saluta subito gli Us Open per mano dell'americana Shelby Rogers: 6-4, 7-6(3) il punteggio in favore della beniamina di casa (numero 49 Wta), con Sarita mai veramente in partita se non quando la Rogers ha avuto paura di vincere. Dice addio a New York anche Francesca Schiavone: troppo forte Svetlana Kuznetsova, nona del seeding, per la 36enne milanese che deve arrendersi 6-1 6-2 in poco meno di un'ora di partita.

Bene, tra gli uomini, Andreas Seppi: l'altoatesino, alla 13esima partecipazione agli Us Open, si impone infatti in 4 set contro il più quotato francese Stefan Robert (52esimo nel ranking mondiale): 3-1, 6-2, 3-6, 6-4, 6-3 il punteggio finale in favore del 32enne di Caldaro, numero 87 Atp, che chiude i conti in due ore e 23'. Strada in salita, però, per Andreas che al secondo turno affronterà il numero 4 al mondo Rafael Nadal, facile vincitore oggi in 3 set contro l'uzbeko Istomin.

TAGS:
Us Open
Vinci
Errani
Schiavone
Seppi

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X