US Open: Kyrgios batte Herbert grazie... all'arbitro

Lahyani scende dalla sedia e sprona l'australiano in difficoltà: ora è sotto indagine

Nick Kyrgios batte in rimonta Pierre-Hughes Herbert nel secondo turno degli US Open e deve dire un grosso grazie all'arbitro Mohamed Lahyani. Sul punteggio di 6-4, 3-0 per il francese, il giudice è sceso dalla sua sedia per andare a fare un discorso di incoraggiamento all'australiano in difficoltà. "Voglio aiutarti, voglio aiutarti - gli ha detto -. Ti ho visto giocare, sei un bene per il tennis. E questo non sei tu, è evidente". Parole che hanno rivitalizzato Kyrgios, che alla fine ha portato a casa l'incontro in 4 set  per 4-6, 7-6, 6-3, 6-0. L'arbitro, non nuovo a queste iniziative, è ora sotto inchiesta da parte della Usta (la Federtennis americana, ndr), che sta verificando se la sua condotta sia stata corretta o no.

IL VIDEO

TAGS:
Us open
Nick kyrgios
Mohamed Lahyani
PierreHughes Herbert
Tennis
Discorso

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X