US Open 2017: nessun problema per Nadal

Sospese tutte le gare sui campi secondari per pioggia, Fognini-Travaglia, Seppi e la Schiavone rinviati di un giorno

US Open 2017: nessun problema per Nadal

Agli Us Open 2017 esordisce Rafa Nadal che punta a vincere il prestigioso trofeo per la terza volta dopo quelli del 2010 e del 2013. Il numero 1 al mondo ha sconfitto Dusan Lajovic, 85esimo nel Ranking, con un secco 3-0. Per via della pioggia è stata sospeso il match tra la Schiavone e la Kanepi, dopo che l'azzurra aveva vinto nel primo set. Rinviati anche i match tra Fognini-Travaglia e Seppi-Roberto Bautista Agut, entrambi prima dell'inizio.

Non si è riusciti a completare gli incontri in programma sui campi secondari vista la copiosa pioggia che si è riversata su New York. A rimetterci più di tutti è stata la Schiavone che, dopo aver vinto il primo set per 6-0, ha sofferto le condizioni climatiche fino alla sospensione, arrivata quando era in svantaggio per 4-2 con la Kanepi. Bisognerà attendere anche per poter assistere al derby tra Fognini e Travaglia o per vedere Andrea Seppi contro il n°18 del Ranking Mondiale, lo spagnolo Roberto Bautista Agut.

Una delle poche gare giunte al termine è quella di Rafa Nadal, fresco del primato nel ranking mondiale, che ha dovuto affrontare il serbo Dusan Lajovic. Lo spagnolo non ha avuto grossi problemi, se non qualche difficoltà all'inizio del primo set, riuscendo a portarsi a casa il match con un 7-6, 6-2, 6-1. Il serbo ci ha provato a dare del filo da torcere al campione, dando vita a un bell'incontro anche se le capacità di Nadal si sono fatte vedere sulla lunga distanza. Passa quindi al secondo turno lo spagnolo che ha già vinto questo torneo già in due occasioni, nel 2010 e nel 2013, e punta a rifarlo quest'anno.

TAGS:
Tennis
Nadal
Us Open

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X