Tennis, US Open: Federer avanti a fatica con Youzhny, Nadal vittoria in rimonta

Lo svizzero, dopo aver faticato con Tiafoe, supera il russo ancora in 5 set. Il maiorchino va in crisi contro il giapponese Daniel, poi cambia marcia

Tennis, US Open: Federer avanti a fatica con Youzhny, Nadal vittoria in rimonta

Vittorie sofferte per Roger Federer e Rafa Nadal nel secondo turno degli US Open. Lo svizzero, dopo la maratona contro il giovane Tiafoe al primo turno, ha bisogno di cinque set anche contro il russo Mikhail Youzhny: 6-1, 6-7(3), 4-6, 6-4, 6-2 il punteggio finale. Il maiorchino, numero 1 del mondo, invece, va in crisi per un oltre un set contro il giapponese Daniel, salvo poi riuscire a cambiare marcia, imponendosi 4-6, 6-3, 6-2, 6-2 al quarto.

Seconda partita agli US Open 2017, secondo successo al quinto set per Roger Federer. Lo svizzero, che al primo turno aveva dovuto soffrire più del previsto contro il giovane Tiafoe, deve sudare le proverbiali sette camicie anche al secondo turno contro il russo Mikhail Youzhny. Nonostante il precedente pesantemente a favore di 'Re Roger' (16-0 il record dello svizzero), il russo dà battaglia fino alla fine. Match che, in avvio, sembra poter riservare ben poche sorprese al fuoriclasse di Basilea che, senza nemmeno inserire la terza marcia, si aggiudica il primo parziale in maniera piuttosto netta con un perentorio 6-1 in 28 minuti di gioco. Lo svizzero si distrae leggermente, facendosi brekkare dall'avversario e arrivando al tie break del secondo set dove, con un brutto errore di rovescio, regala la prima gioia di serata al russo. Federer, improvvisamente poco lucido, continua a commettere una sinistra serie di errori non forzati e Youzhny ne approfitta per portarsi addirittura avanti per 2 set a 1. Lo spavento costringe Federer al massimo sforzo e, anche complice un accenno di crampi all'avversario, lo svizzero riesce ad imporsi 6-4, nonostante gli oltre 30 gratuiti con il rovescio. Senza storia, invece, l'ultimo parziale con il russo che fatica a muoversi in campo e Federer che chiude sul 6-2 finale. Al prossimo turno lo attende Feliciano Lopez.

Non una nottata semplice nemmeno quella del numero 1 del mondo, Rafa Nadal, che si prende un bello spavento in avvio di match contro il giapponese Taro Daniel. Il numero 121 della classifica Atp, classe 1993, parte subito fortissimo, cogliendo impreparato il maiorchino, apparso in grossa difficoltà e piuttosto timido e contratto. La forma non è eccellente, come dimostrato dai colpi poco profondi e sempre più arrotati dello spagnolo, che cede il primo parziale 4-6 tra lo stupore generale. Dopo la sberla nel primo set, la testa di serie numero 1 rimette le cose a posto, nonostante il break incassato in apertura di secondo set che aveva fatto temere per il peggio: 6-3, 6-2, 6-2 il punteggio degli altri set, complice il crollo verticale del giapponese. Al terzo turno Nadal dovrà vedersela con Leonardo Mayer.

Nelle altre partite, vittorie sofferte anche per Dominic Thiem e Geal Monfils. L’austriaco, testa di serie numero 6, ha rischiato di complicarsi non poco la vita contro Taylor Fritz, mentre il francese passa solo al quinto contro Donald Young. Dopo Konta, Halep e Wozniacki, esce di scena anche Svetlana Kuznetsova dal lotto delle tenniste in lotta per la posizione numero 1 nella classifica WTA. La russa si fa sorprendere dalla giapponese Kurumi Nara, numero 116 del mondo. Più facile, invece, il compito di Agnieszka Raswanska, che stende 7-5, 6-2 la russa Putintseva.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X