Tennis: Serena Williams, stagione finita

Nel giorno del suo 37° compleanno, l'ex numero 1 al mondo annuncia il forfait a Pechino

Serena Williams (Ansa)

Stagione finita per Serena Williams. La tennista statunitense, che oggi compie 37 anni, ha dato forfait al torneo Wta di Pechino in programma la prossima settimana, decidendo di terminare così il 2018. L'ex numero 1 al mondo tornerà alle competizioni a gennaio e nel prossimo Australian Open cercherà di eguagliare il record di 24 Slam detenuto da Margaret Smith Court, solo accarezzato quest'anno dopo le sconfitte in finale a Wimbledon e Us Open.

Si chiude senza titoli e con soli 24 match disputati (18 vittorie e 6 sconfitte il bilancio) il 2018 di Serena Williams, l'anno post gravidanza: solo nel 2006 l'ex regina del tennis mondiale aveva chiuso la stagione senza alcun trionfo a causa di diversi infortuni. L'americana, ora numero 16 al mondo, ha dato tutta se stessa per eguagliare il record di 24 tornei dello Slam vinti della Court Smith, ma prima a Wimbledon e poi agli Us Open ha ceduto a sorpresa in finale contro Kerber e Osaka.

Il suo rientro in campo è previsto a gennaio in vista degli Australian Open, primo Slam stagionale che l'ha vista vincere in ben 7 occasioni. E che questa sia davvero la volta giusta per sfatare quello che ormai sembra essere diventato un tabù.

TAGS:
Serena williams
37 anni
Compleanno
Forfait pechino

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X