Tennis, Pechino: Fognini in semifinale, Errani fuori

L'azzurro batte 2-1 l'uruguaiano Cuevas e sfiderà ancora Nadal. Sarita esce di scena, rimontata dalla svizzera Bacsinszky

Tennis, Pechino: Fognini in semifinale, Errani fuori

Fabio Fognini sì, Sara Errani no. Questo il bilancio per il tennis azzurro da Pechino, dove il ligure si è qualificato per la semifinale del China Open, torneo Atp 500 sul cemento, battendo in tre set l'uruguaiano Pablo Cuevas: l'azzurro si impone 6-1, 2-6, 6-2 e adesso sfiderà ancora Rafa Nadal, già battuto un mese fa a New York. Nel tabellone femminile si ferma ai quarti la corsa di Sarita, battuta 0-6, 6-3, 7-5 dalla svizzera Timea Bacsinszky.

Il sorriso di Fabio Fognini a Pechino al Beijing Olympic Park: l'azzurro, numero 28 del ranking, batte per la quarta volta su cinque confronti l'uruguaiano Cueva, numero 37 Atp. Ottimo primo set per il ligure, che soffre nel secondo ma poi alla distanza viene fuori e chiude il match in un'ora mezzo. Adesso per lui ci sarà di nuovo Rafa Nadal, apparso ancora non al meglio della condizione ma abile a rimontare 3-6, 6-4, 6-3 lo statunitense Jack Sock: lo spagnolo cercherà la rivincita con Fabio dopo la clamorosa rimonta subita a Flushing Meadows.

Brutto ko invece per Sara Errani, che ha visto da vicino la semifinale dell'ultimo Wta Premier Mandatory della stagione ma poi si è dovuta arrendere alla rimonta della svizzera Bacsinszky. La romagnola, numero 20 Wta, domina il primo set, mette in fila ben otto game, ma poi si scioglie di fronte all'elvetica, dodicesima testa di serie del seeding, che si aggiudica in due ore e dieci minuti il terzo confronto su quattro scontri con Sarita.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X