Tennis, Nadal torna ad essere il numero 1: ma per quanto?

Lo spagnolo di nuovo in vetta alla classifica, con Federer dietro l'angolo

Tennis, Nadal torna ad essere il numero 1: ma per quanto?

Rafael Nadal è tornato sul tetto del mondo. Lo spagnolo con 7.645 punti, infatti, è salito in vetta al ranking Atp a oltre tre anni dall’ultima volta, scalzando così lo scozzese Andy Murray dopo 34 settimane consecutive di dominio. Alle calcagna del maiorchino c’è però Roger Federer che, risalito al terzo posto dopo la splendida annata in cui ha messo a segno l’Australian Open e Wimbledon, dista solo 500 punti dal nuovo numero uno.

Il tennis maschile quest’anno ha visto due protagonisti, Roger Federer e Rafael Nadal. I due si sono contesi tre dei quattro Slam, il quarto si disputerà a partire dal 28 agosto sui campi di New York ma vede già fuori dai giochi Novak Djokovic per un problema al gomito e anche la presenza di Andy Murray, reduce da un infortunio all’anca, non è ancora stata ufficializzata. La strada per lo spagnolo e lo svizzero, salvo sorprese che nel corso dei tornei dello Slam sono sempre dietro l’angolo, sembrerebbe quindi facilmente percorribile senza dimenticare le presenze importanti di giocatori come Stan Wawrinka, Alexander Zverev, che ha conquistato il suo best ranking posizionandosi al sesto posto della classifica Atp, Dominic Thiem e Milos Raonic.

Nella corsa verso il Master di Londra i primi due nomi della classifica sarebbero proprio quelli dello spagnolo e dello svizzero, ma vista la poca distanza nel ranking tra i due, a fine stagione chi sarà il numero uno?

TAGS:
Nadal
Federer
Ranking
US Open

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X