Tennis: Djokovic apre ristorante per i bisognosi

L'ex numero 1 al mondo: "Ho guadagnato abbastanza per sfamare tutta la Serbia"

Novak Djokovic (LaPresse)

Novak Djokovic cuore d'oro. L'ex numero 1 al mondo aprirà un ristorante in Serbia per offrire pasti gratuiti alle persone bisognose. "Il denaro non è un problema per me - ha spiegato il tennista serbo -. Ho guadagnato abbastanza per sfamare tutta la Serbia, penso che meritino questo dopo tutto il sostegno che mi stanno dando". Il nuovo locale, che non è chiaro se sarà accessibile a tutti, sarà aperto solo la sera.

Per Djokovic non è la prima esperienza nella ristorazione, visto che ha già aperto due ristoranti: uno a Belgrado, chiamato 'Novak', nel 2009 e un altro, vegano col nome di 'Equita', aperto nel 2016 a Monte-Carlo. Sicuramente, però, è da applausi la finalità di questo nuovo progetto, un locale interamente dedicato alle persone bisognose. Al momento non è ancora chiaro se i clienti dovranno dimostrare di avere un reddito basso e non sufficiente per seguire un'alimentazione adeguata o se l'ingresso sarà aperto a tutti.

Intanto Nole, diventato papà per la seconda volta a settembre, è concentrato sul rientro in campo nel 2018 dopo aver perso tutta la seconda metà di un 2017 da dimenticare per i fastidi al gomito accusati a Wimbledon.

TAGS:
Novak djokovic
Tennis
Ristorante
Bisognosi
Poveri

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X